Superare la timidezza con il teatro: i benefici concreti

E’ vero che si può superare la timidezza con il teatro?

Assolutamente sì! In questo articolo spiego tutti i benefici che può portare…

 

Superare la timidezza con il teatro
Superare la timidezza con il teatro

La recitazione insieme alla scrittura, è una delle passioni che ho sin da bambino ed è stata un valido aiuto per farmi capire come superare la timidezza.

Da piccolo avevo una grande fantasia, spesso mi chiudevo in camera immaginando e recitando interi film o spettacoli.

Per la gente era strano sentire quel bambino timido parlare in camera da solo, era il mio modo di esprimermi visto che con gli altri bambini ero bloccato.

I miei genitori spesso mi proposero di fare un corso, ma io non me la sentivo, tipico comportamento da timido:

 

  • Avevo paura del giudizio altrui
  • Avevo paura del loro rifiuto
  • Avevo una gran vergogna a recitare davanti a tutti

 

VUOI SUPERARE LA TIMIDEZZA? CLICCA QUI SOTTO

 

 

Superare la timidezza con il teatro: i benefici concreti per aumentare l’autostima

 

Solo a 18 anni presi coraggio e decisi di fare il mio primo corso per superare la timidezza con il teatro. Per me fu un trauma: abituato a recitare da solo nella mia cameretta con la mia fantasia, ora dovevo dar retta agli altri e ”sottopormi” al loro giudizio.

Mi ricordo come fosse ieri quando la nostra insegnante ci portò a fare le prove generali dello spettacolo all’aperto per superare la timidezza con il teatro. Soffocavo dalla vergogna e pregavo che non passasse nessuno che mi conoscesse.

Ovviamente ero teso e bloccato e le prove le feci malissimo. Poi però durante lo spettacolo, nonostante la presenza del pubblico, riuscii ad entrare perfettamente nel personaggio e fare un ottima performance. L’attore timido solitamente sul palcoscenico tira fuori il meglio di sé.

Dopo quel corso la mia autostima si alzò di molto e capii quanto mi piacesse recitare. In estate andai a lavorare come animatore ed ero sul palcoscenico praticamente tutte le sere.

 

Al giorno d’oggi ho frequentato diversi corsi e fatto una ventina di spettacoli ( animazione compresa ).

 

Cosa ho imparato grazie al teatro e come può aiutarti ad uscire dalla timidezza?

 

  • Superare la paura di parlare in pubblico: Inizialmente tremerai, il cuore batterà forte e avrai paura. Ma dopo che l’avrai fatto… beh è una sensazione che non si può descrivere! Ti sentirai sul tetto del mondo! L’emozione degli applausi, della gente che ti sorride e ti acclama riempirà il tuo cuore di gioia immensa.

 

  • Superare il giudizio altrui: Quando andrai sul palcoscenico o mano a mano che farai gli esercizi di laboratorio teatrale diminuirai notevolmente la paura del giudizio. Tramite esercizi giocosi, imparerai finalmente a lasciarti andare.

 

  • Lavorare in gruppo: Ultimamente sono migliorato parecchio, ma fino a poco tempo fa non capivo nemmeno io l’importanza del gruppo. Mi sentivo ”migliore” degli altri e spesso durante i corsi nemmeno guardavo le loro performance. All’epoca prendevo lezioni individuali per accrescere le mie abilità. Oggi ammetto che ho sbagliato. Dal gruppo si può imparare moltissimo, nessuno è migliore di altri ed ognuno ha abilità particolari. A lungo andare si crea un forte legame e senso d’appartenenza che si tramuta in una sincera amicizia. Inizi a socializzare con gente aperta che ha interessi simili ai tuoi e questo ti consente di aprirti maggiormente nel socializzare.

 

  • Migliora respirazione e voce: Quando nasciamo tutti noi respiriamo naturalmente con il diaframma ma poi perdiamo questa abitudine. E’ dimostrato che la maggior parte delle persone respira nel modo sbagliato e questo crea tensione, stress e blocchi emotivi. Riprendendo il nostro respiro naturale diventeremo più calmi, sereni e rilassati. I benefici saranno evidenti anche nella voce, cancellando voci stridule e sporche. Trasmetterai più padronanza e sicurezza e le persone reagiranno molto meglio in tua presenza.

 

  • Esercizi sulla fiducia: Anche questo per lungo tempo è stato un mio punto debole. Sono esercizi dove dobbiamo lasciarci andare e fidarci del prossimo. Per uno timido e insicuro può essere molto difficile fare queste cose ma i risultati sono S-O-R-P-R-E-N-D-E-N-T-I ! Alcuni esempi possono essere camminare bendati seguendo le indicazioni di un’altro, lanciarsi dalla sedia e farsi prendere dal gruppo o guardarsi negli occhi.

 

  • Esercizi sul corpo: Hanno lo scopo di sciogliere le tensioni corporee per recitare al meglio. Molti timidi grazie a questo esercizi otterranno un linguaggio del corpo più aperto.

 

  • Studio del personaggio: Per me che non amavo me stesso è stato molto terapeutico diventare un altro. Capire il modo di essere e pensare del personaggio mi permetteva di staccare la spina dai miei reali pensieri.

 

Bene! Ho elencato i maggiori benefici e motivazioni che mi hanno portato a fare teatro. Spero di aver incoraggiato anche te ad iscriverti ad un corso e provare questa fantastica esperienza! Non te ne pentirai!

 

VUOI SUPERARE LA TIMIDEZZA? CLICCA QUI SOTTO

 

Risveglia l’eroe che c’è in te!

Ivan Cetina

 

Facebook Comments

2 commenti

  1. Tiziana

    4 mesi fa  

    Salve sono la mamma di una ragazza di 19 anni, credo che il teatro possa darle fiducia e farle affrontare timidezza e le relazioni con i coetanei
    Può darmi degli indirizzi o nominativi che possano aiutarmi in tal senso?
    Io vivo ad Agrigento in Sicilia


    • Ivan Cetina

      4 mesi fa  

      Buonasera Tiziana,
      sicuramente il teatro è una pratica utilissima che può dare numerosi benefici non solo per la timidezza ma anche per lo sviluppo e la maturazione della persona.
      Non ho contatti in Sicilia ma consiglio comunque di inziare con i ”giocosi” corsi amatoriali per vedere se l’attività può essere di gradimento di sua figlia.

      Ivan


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
E' arrivato il momento di prenderti del tempo per te!

Scrivi la tua email nello spazio qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio prendermi del tempo per me!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco