Ecco la storia di Thomas, un ragazzo talmente timido da chiudersi in casa e non uscire ma che ora ha superato questo blocco

Leggi la storia di Thomas e avrai in mano 3 consigli pratici per iniziare a cambiare la tua vita e non essere sempre l’emarginato del gruppo non preso in considerazione perché non parla

 

Fino a qualche anno fa io ero un ragazzo timido che aveva paura del mondo. Non riuscivo ad esprimermi nel modo giusto e venivo sempre frainteso o emarginato dalle persone. Un giorno ho deciso di dire basta a tutto questo ed ho iniziato a lavorare intensamente su me stesso per rimuovere tutti i blocchi che mi facevano soffrire e non mi permettevano di essere totalmente me stesso. Oggi ci sono riuscito e voglio aiutare le persone che come me si trovano nella stessa situazione che vivevo anni fa.

Oggi ti racconto la storia di Thomas…

gabbia di sofferenza
gabbia di sofferenza

Gabbia di sofferenza, così l’ha definita la sua vita prima di uscire dalla timidezza, ed in effetti è così. Vorresti fare tante cose, dire milioni di parole, esprimerti in tutta la tua naturale completezza ma non puoi.

Sei bloccato, esattamente come in una gabbia, e prima che tu ne accorga questa gabbia diventa il tuo inferno personale dal quale è veramente faticoso uscire.

 

Sono veramente triste, amareggiato, lo sai perché?

Perché tutti noi abbiamo un grande potenziale che aspetta di essere liberato, anche tu che stai leggendo proprio ora questo articolo!

Sono triste e amareggiato perché pochi s’impegnano a risvegliarlo e preferiscono passare le loro vite nella miseria, nella sofferenza e nell’autocommiserazione, tutti noi abbiamo il nostro ”vero io” quello che io chiamo ‘‘la nostra vera essenza” che sta inglobato in una gabbia di sofferenza, perché non risvegliarlo?

Vuoi essere l’attore principale della tua vita o una futile comparsa?

Thomas ha scelto di essere l’attore principale!

Di seguito vedrai la mia intervista fatta a Thomas, in grassetto vedrai le mie domande mentre il resto saranno le sue risposte, buona lettura!

Thomas non usciva di casa, non veniva considerato, non aveva amici, odiava se stesso, finché un giorno…

 

Thomas non era contento di se stesso, del suo carattere e del suo corpo. Si guardava allo specchio e l’immagine che vedeva non gli piaceva per niente. Questo provocava in lui molto disagio unito all’eccessiva timidezza. Spesso era vittima di battutine e frecciatine da parte dei compagni di classe e anche dagli insegnanti.

” Perché non parli?”

”Ah… sei qui? Non ti avevamo notato?”

” Guardaaaa… sei rosso come un peperone!”

Tutto questo provocava in lui un forte disagio e non gli permetteva di esprimere se stesso. Terminata la scuola Thomas non riusciva a trovare lavoro in quanto nei colloqui si faceva prendere dall’ansia e dal panico.

Thomas non accettava se stesso.

Thomas odiava se stesso.

Ed è proprio su questo punto fondamentale che abbiamo iniziato a lavorare insieme io e Thomas:

l’accettazione di se stessi, del proprio della propria mente… di tutto

Io sono così e lo accetto. Accetto tutte le mie difficoltà ed i miei limiti.

Quando accetti totalmente te stesso allora sei pronto per il REALE cambiamento. Se non lo fai allora sei sempre preso dalla fretta e dalla mania di essere al più presto ”qualcun’altro”. Ma nella fretta si rischia di sbagliare strada ed incepparsi addirittura peggiorando le cose perché non si agisce con una mente calma e decisa ma in preda all’ansia del raggiungimento.

Quindi questa è stata la prima fase, se anche tu vuoi scoprire le altre fasi del metodo utilizzato con Thomas per eliminare totalmente la timidezza ed esprimersi totalmente senza blocchi, paure e disagi  CLICCA QUI

Come Thomas ha compreso totalmente se stesso ed i suoi desideri accettando il suo essere ed iniziando ad esprimersi totalmente

 

Dopo aver accettato completamente se stessi è stato il momento di comprendere i propri blocchi e lasciarli andare.

Perché arrossisci davanti alle persone? Cosa ti infastidisce veramente?

E’ ora di scoprirlo con uno strumento potentissimo….

Esiste una pratica che eseguita tutti i giorni costantemente ti permette di andare in profondità e conoscere meglio te stesso.

Questa pratica ti permette di ottenere fantastici benefici per corpo e mente (e anima se ci credi…).

Capire il perché di certi meccanismi che ti vengono spontanei ed automatici ed eliminarli.

Sto parlando della MEDITAZIONE.

Una pratica che ti permette di andare profondità comprendendo te stesso ed i meccanismi che si attivano nella tua mente in determinate situazioni, in questo modo non sarai più reattivo e non subirai l’automatizzazione che la tua mente ha su di te; ma se pratichi con costanza avrai pieno controllo sul tuo corpo e sulla tua mente.

Meditando Thomas ha capito che aveva bisogno di essere accettato e considerato dalle persone e soprattutto che non si dedicava molto alle sue passioni. Ha iniziato ad iscriversi a teatro ed a tango argentino. Inizialmente è stata molto dura ed era bloccato, ma continuando a meditare ed a lavorare su se stesso ha iniziato a sciogliersi; a parlare di più ed a creare delle conoscenze solide.

La sua mente è diventata più calma sostituendo i pensieri negativi con quelli positivi, ha iniziato così ad amare se stesso ed gli altri creandosi una vita sociale che mai aveva avuto.

Quindi questa è stata la seconda fase, se anche tu vuoi scoprire le altre fasi del metodo utilizzato con Thomas per eliminare totalmente la timidezza ed esprimersi totalmente senza blocchi, paure e disagi CLICCA QUI

Il segreto per superare completamente la timidezza anche se oggi sei bloccato e non credi di farcela

 

Come dicevo sopra la fretta è tua nemica, ti porta a fare le cose sbagliate ed a farle male. Anche il voler fare troppo è di per se sbagliato in quanto si rischia di sovra accumulare il tutto.

Il segreto per superare la timidezza è procedere costantemente a piccoli passi.

E’ importante ogni giorno fare un passo in più rispetto al precedente anche piccolo: se per esempio fai fatica a guardare ad interagire con persone sconosciute puoi partire con un semplice ”ciao”. Il giorno dopo puoi fare ”ciao, come va?” e fare una conversazione molto breve e così via…

Facendo ogni giorno un piccolo passo abituerai il tuo cervello a migliorare in maniera progressiva e costante.

Abbiamo creato un piano con piccoli obiettivi e l’abbiamo preso come un gioco ogni giorno,  in questo modo Thomas ha ottenuto risultati concreti e duraturi. L’ho fatto ”giocare” in tutti i contesti sociali (amici, donne, lavoro, sconosciuti) dandogli delle piccole sfide che lo portavano a migliorare passo passo.

Quindi questa è stata la terza fase, se anche tu vuoi scoprire le altre fasi del metodo utilizzato con Thomas per eliminare totalmente la timidezza ed esprimersi totalmente senza blocchi, paure e disagi CLICCA QUI

Che cosa hai imparato oggi?

 

Siamo giunti alla conclusione di questo articolo dove, grazie alla storia di Thomas, ti ho dato tre consigli pratici per superare la timidezza DA SUBITO:

  1.  Accetta te stesso, indipendentemente dai limiti che hai oggi sei così. La buona notizia è che puoi migliorare quando vuoi.
  2. Comprendi i tuoi blocchi e lasciali andare, tu sei molto di più! Un ottimo strumento è la meditazione
  3. Procedi a piccoli passi giornalmente e prendilo come un gioco

 

 

Risveglia l’eroe che c’è in te!

Ivan Cetina

 

 

Facebook Comments

8 commenti

  1. Giovanni

    1 anno fa  

    Voglio scoprire il metodo di Thomas


  2. Ivan Cetina

    1 anno fa  

    Grande Giovanni!

    Lo trovi qui…
    http://www.ivancetina.com/regalo

    Risveglia l’eroe che c’è in te!

    Ivan Cetina
    Fondatore di Ragazzo Timido


  3. Valeria Valeri

    1 anno fa  

    Ho paura che sia tardi per me..ho 46 anni e una vita se si può chiamare tale, fatta di solitudine e critiche…gratuite…d’altronde non sei mai abbastanza.


  4. Ivan Cetina

    1 anno fa  

    Non sei mai abbastanza in base a cosa? Ti conformi a te stesso o agli altri? Questa è la vera domanda


  5. Oltea

    1 anno fa  

    Grazie,grazie,grazie!!!


  6. lino

    1 anno fa  

    vorrei capire anche io di che si tratta


  7. Ivan Cetina

    1 anno fa  

    Ciao Lino lascia la tua mail qua per le lezioni gratuite:

    http://www.ivancetina.com/regalo


  8. Domenico

    10 mesi fa  

    Bravo…bisogna sempre rimontare in sella al più presto…


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
La tua timidezza ha il tempo contato!

Scrivi la tua email nello spazio qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, lo voglio!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco