Superare la timidezza con azioni pratiche

Superare la timidezza con azioni pratiche: oggi ti parlerò di tutte le azioni che bisogna fare per superarla. Ti avverto già che non è facile, tuttavia se t’impegni e sei costante in pochi mesi puoi ottenere già grandi risultati.

Dovrai sforzarti a fare cose nuove e soprattutto ad installare nuove abitudini!

 

Superare la timidezza con azioni pratiche
Superare la timidezza con azioni pratiche

In questo articolo ti ho parlato di un metodo per superare la timidezza con le persone.

Inizialmente sarà come fare un salto nel vuoto, ma continuando e persistendo sarà sempre più facile. Questo concetto in psicologia si chiama desensibilizzazione.

 

 

Ad esempio, quando una persona inizialmente prende lezioni di guida è timida, impaurita ed impacciata. Mano a mano che va avanti, acquisisce pratica e cresce diventando sempre più brava

 

VUOI AUMENTARE LA TUA AUTOSTIMA? CLICCA QUI SOTTO

 

 

Superare la timidezza con azioni pratiche: fattori non essenziali

Ecco alcuni fattori che aiutano sicuramente ma sono di fondamentale importanza per superare la timidezza con azioni pratiche. L’elenco che seguirà è molto importante per diventare più sicuri di sé. Le cose sotto elencate non sono specifiche per la timidezza ( ho provato anche io ), ma combinate con altre che vedremmo di seguito possono essere di grande aiuto… quindi partiamo:

 

  • Cura il tuo fisico: Fare sport ti fa sentire più energico e ti permette di scaricare le tensioni. Io personalmente alterno giorni di pesi con giorni di scatti e lo faccio appena sveglio. Il corpo è più attivo, più bello e ci si sente molto meglio sia internamente che esternamente.

 

  • Cura il tuo look: Ammetto che ultimamente mi sono lasciato un pochino andare su questo aspetto ma curare il proprio look è estremamente importante. Infatti migliorare il nostro look può totalmente far cambiare la percezione che le persone hanno di te: ” l’abito fa il monaco, ” soprattutto in Italia.

 

  • Mangia sano: L’alimentazione è importantissima per la tua energia ed il tuo umore. Ridurre alcol e schifezze al minimo (1 volta a settimana massimo).

 

  • Dormi: Sembra scontato ma molti dormono poco o male. Dormi almeno otto ore a notte e preferibilmente alzarti il mattino.

 

Ok… ora ho elencato i fattori che possono dare un valido aiuto anche a superare la timidezza. Anche se ho scritto ” non essenziali ”, sono molto importanti in quanto permettono uno stile di vita sano.

 

Superare la timidezza con azioni pratiche: Fattori essenziali 

 

  • Desensibilizzazione: A mio avviso il fattore più importante. Come dice una celebre frase ripetuta dovunque: ” bisogna fare cose che non si ha mai fatto per ottenere risultati che non si ha mai ottenuto. ” Tradotto in contesto timidezza vuol dire che devi sforzarti a socializzare con le persone il più possibile. Lo puoi fare con la classica ” terapia d’urto ” facendo cose per te estremamente difficili e mettendoti in gioco in lavori come il venditore, l’animatore, il pr o corsi come il teatro. Inizialmente sarà molto difficile aver a che fare con il rifiuto ed il giudizio altrui, specialmente se sei sensibile, ma poi le cose miglioreranno. Tecnica più semplice della ” terapia d’urto ” è la desensibilizzazione progressiva, nella quale parti da cose più semplici e che ti mettono poca ansia per poi andare a crescere.

 

  • Linguaggio corporeo: Un ragazzo timido normalmente sta tutto stretto stretto, in posizione di chiusura. Per posizione chiusura intendo: postura gobba, braccia e gambe incrociate, sguardo basso e tutti gli altri segnali che denotano insicurezza. Apriti al mondo! Stai dritto, petto in fuori e braccia e gambe larghe: occupa lo spazio senza paura. Mente e corpo sono collegati, infatti quando lo farai noterai grandi benefici psicofisici.

 

  • Voce: Sicuramente chi ha una voce che parte dal diaframma risulta più sensuale e sicuro. Se lo fai meglio, ma non è essenziale: infatti basta che alzi la tua voce per apparire più sicuro. All’inizio ti sembrerà di urlare ma è solo questione d’abitudine. Infatti una persona sicura ed energica in un locale la riconosci subito perché si fa sentire con la propria voce.

 

  • Sguardo: Devi sforzarti di guardare le persone negli occhi, inizia gradualmente e se non ci riesci fissa la radice del naso, le persone non si accorgeranno che stai fissando in quel punto… quindi relax 🙂

 

  • Zona comfort: Se vuoi crescere tutte le situazioni che ti mettono a disagio o fanno paura le devi affrontare! Infatti facendolo uscirai dalla tua zona di comodità ( zona comfort ) ed il tuo cervello si abituerà a ragionare diversamente.

 

Ecco qui. Queste sono azioni dall’esterno che portano a superare la timidezza con azioni pratiche. Consiglio di mettere in pratica subito le cose sopraelencate unendole al contesto interno.

 

VUOI AUMENTARE LA TUA AUTOSTIMA? CLICCA QUI SOTTO

 

 

Risveglia l’eroe che c’è in te!

Ivan Cetina

Facebook Comments

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
La tua timidezza ha il tempo contato!

Scrivi la tua email nello spazio qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, lo voglio!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco